lettera
1Apr 2020
Apr 1, 2020

Coronavirus: lettera aperta ai titolari di lavanderie in Toscana

Ai titolari di lavanderie in Toscana.

Lucca 01/04/2020

Caro imprenditore,

In questo periodo di emergenza sanitaria ed economica, voglio dirti che siamo vicini alla tua attività.
Noi ci siamo.

Oggi il nostro settore può stare aperto, perché per la Prefettura assicuriamo la continuità della filiera. Ma ho centinaia di clienti e partner in Toscana, che percepisco con grandi perplessità e imminenti difficoltà commerciali.
Ad esempio, per chi come te ha una lavanderia il cambio di stagione è come l’estate per uno stabilimento balneare.

Ma questa bella stagione per le lavanderie è a rischio.
Potrebbe allora esistere un piano B?

Per questo, noi ci siamo: per fare gruppo, per scambiare idee su eventuali piani B. Per capire assieme le “previsioni del tempo” del nostro settore.

Non chiamarci allora solo se ti servisse assistenza tecnica. In queste settimane, chiamaci anche per dirci come va, per raccogliere idee, condividerle ed affrontare nel miglior modo possibile questa grande sfida comune.

Così ce la faremo.

Un augurio sincero.

 

Stefano Pellegrini

Pellegrini Sas
La lavanderia è longeva.

(Visited 99 times, 1 visits today)
Please follow and like us:
Commenti 0

Comments are closed.

LinkedIn